Leonardo DiCaprio pronto per il film sullo scandalo Volkswagen

Leonardo DiCaprio, insieme a Jennifer Davisson e attraverso la loro compagnia Appian Way,  produrrà un film sullo scandalo Volkswagen  delle emissioni truccate.

La Paramount avrebbe acquistato i diritti per il libro, prossimamente in uscita,  del giornalista Jack Ewing. Corrispondente in Europa per The International New York Times, il giornalista ha firmato un contratto editoriale per un libro, presumibilmente dal titolo “Too big To fail”,  che tratterà del dieselgate, ovvero di come la casa automobilistica tedesca, attraverso l’utilizzo di un software, ha manomesso i dati dei test di controllo riguardo le emissioni dei motori diesel, che in realtà inquinavano fino a 40 volte di più rispetto al limite massimo consentito.

Per la Volkswagen, il cui titolo in Borsa ormai cala a picco, si prevede una multa da 18 miliardi di dollari, nei soli Stati Uniti, mettendo così a repentaglio il futuro dell’industria automobilistica tedesca.

Si pensa inoltre che l’attore hollywoodiano potrebbe vestire i panni dell’ex CEO della Volkswagen, il manager sessantottenne Martin Winterkorn, il quale ha dato le dimissioni dalla casa automobilistica lo scorso 23 settembre, intascando una pensione da 28,6 milioni di euro.

Dunque, dopo Jordan Belfort, broker senza scrupoli interpretato in “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese, per DiCaprio sarebbe un altro ruolo impegnativo e di forte denuncia sociale.

Sono ormai 11 i film prodotti dalla star di Hollywood, sempre più impegnato nelle cause ambientaliste. Dai discorsi all’United Nations Climate Summit, ai recenti 15 milioni di dollari donati ad associazioni ambientaliste ed animaliste, ai 7 milioni di euro per sostenere il progetto di Barack Obama per tenere puliti gli oceani, alla periodica asta benefica organizzata dalla “DiCaprio Foundation” (http://leonardodicaprio.org/), Leonardo non si risparmia affatto per salvare il pianeta.

Intanto lo ritroveremo al cinema come protagonista il prossimo 28 gennaio, con il film “Revenant – Redivivo”, del regista premio Oscar Alejandro Gonzalez Inarritu.

Leonardo non avrà (ancora) vinto l’Oscar, ma di sicuro non si può negare che le soddisfazioni per il suo impegno sociale siano state molte.

Sara Consolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*