Austerità: a Madrid incontro contro le politiche europee

Parlamentari italiani e spagnoli, economisti e ricercatori parteciperanno a Madrid il 25 gennaio ad una importante iniziativa organizzata da chi si oppone alle politiche di austerità in Europa. Il titolo “MMT Disoccupazione 0% – Strumenti per il progresso e la piena occupazione” è già una dichiarazione di intenti.

I parlamentari Alfredo D’Attorre (parlamentare di Sinistra Italiana), Manuel Monereo (parlamentare di Podemos), Edoardo Garzón (Economista Università Complutense di Madrid), Nacho Alvarez (Economista e membro della Direzione di Podemos) Juan Laborda (Docente dell’Università Carlos III e dell’Istituto degli Studi Bursátiles) si confronteranno sul tema dei “Piani di lavoro transitorio” come soluzione alla disoccupazione del Sud Europa.

La politica e la macroeconomia si uniscono a Madrid contro l’austerità, e discuteranno sul perché le politiche di rigore hanno causato la disoccupazione e su come risolverla.

Prima della conferenza “Disoccupazione 0%” l’economista statunitense Pavlina Tcherneva  incontrerà i deputati del Congresso spagnolo.

Pavlina Tcherneva, esponente della scuola economica della “Modern Money Theory“, spiegherà poi i presupposti ed il funzionamento dei “Piani di lavoro transitorio”.

L’iniziativa è organizzata da due associazioni di divulgazione della Modern Money Theory, la spagnola Red MMT España e l’italiana Rete MMT.

Le due associazioni esporranno infine il documento congiunto che chiede la fine delle politiche di austerità e l’impegno legislativo a favore della piena occupazione.

[Photocredit: Social Economics Blog]