Blagnac, lancia l’auto sulla folla di studenti: tre feriti

Una ragazza di 23 anni è grave e altri due sono rimasti feriti a Blagnac, vicino a Tolosa, quando un uomo ha lanciato la sua vettura sulla folla davanti a una scuola di commercio, centrando i tre. Lo riferiscono i media francesi, aggiungendo che i feriti sono due cinesi e un francese. Tutti e tre sono stati trasportati all’ospedale Purpan a Tolosa.

L’uomo che, alla guida di una Clio, ha travolto i giovani si chiama Abdellah B., e secondo fonti degli inquirenti, ha 28 anni. Agli agenti che lo hanno arrestato senza che opponesse resistenza, ha detto fra l’altro di essere “in missione“. Abdellah B., secondo media locali, è noto alle autorità per piccoli reati legati alla droga, ma non è schedato dai servizi con la lettera S, che indica i soggetti a rischio radicalizzazione.

La polizia giudiziaria “privilegia la pista del profilo psichiatrico” del colpevole: lo ha detto ai media il procuratore di Tolosa, Pierre-Yves Coilleau, lasciando intendere che si indaga per l’atto di uno squilibrato e non per terrorismo. L’uomo, ha detto Coilleau, “era noto alla giustizia, era stato condannato una decina di volte e gli era stato imposto un percorso, con obbligo di cura, che rispettava“. All’agente che lo ha arrestato, ha detto di aver maturato la sua azione “da circa un mese“.