Risultato storico per il Front National dopo 31 anni

Il Front National trionfa e lo fa ottenendo un numero di seggi mai visti con il maggioritario a doppio turno. La popolazione francese viene divisa in 577 collegi uninominali, su base territoriale. Il candidato che vince il primo turno viene eletto deputato se ottiene la maggioranza assoluta dei voti purchè sia pari ad almeno il 25% degli elettori iscritti alle liste del collegio.

Altrimenti accedono al secondo turno i primi due classificati e comunque tutti quelli che hanno ottenuto il 12,5% degli elettori iscritti alle liste del collegio.

Si tratta di un vero e proprio trionfo perchè per la prima volta il Front National ha ottenuto dopo 31 anni 8 seggi, il quadruplo rispetto a quanto ottenuto nel 2012 quando per la prima volta dopo anni gli uomini di Le Pen erano riusciti a ritornare nell’Assemblea Nazionale. 

Fonte wikipedia.it

Al di là la sua clamorosa vittoria nella 11° circoscrizione del Pas-de-Calais, dove ha raggiunto il 58% dei voti contro un candidato della maggioranza presidenziale, il presidente del Fronte Nazionale ha vinto nell’area mineraria Hénin-Beaumont, portando in Parlamento quattro candidati. A questa vittoria di Bruno Bilde, Ludovic Pajot José Evrard e Sébastien Chenu si aggiungono le tre vittorie di Louis Aliot, Emmanuelle Ménard e Gilbert Collard.

Unica nota negativa è stata la sconfitta di Florian Philippot, braccio destro di Marine, che ha ottenuto solo il 42,84% dei voti. Quest’ultimo ha commentato i risultati affermando: “Non è enorme questa vittoria, ma aiuta a farsi sentire un pò di più e forse può essere l’inizio per una opposizione anti-macronista”.

Giorgio Cegnolli