CANCELLATO IL NOME DI TITO DA UN MONTE IN SLOVENIA

Distrutta la scritta “Tito” sul Monte Cocusso (Kokos) sul lato sloveno, nei pressi di Lipizza. Lo scrive il sito del quotidiano della comunità slovena in Italia, Primorski Dnevnik, il quale cita la Tv di Stato della Slovenia. La scritta sarebbe stata cancellata ad opera di “neofascisti italiani” che sarebbero stati sorpresi durante l’atto da un cacciatore il quale avrebbe effettuato la segnalazione alla polizia slovena. Sette autori della rimozione della scritta, composta da pietre bianche, sarebbero stati portati nel commissariato della polizia locale, ma successivamente rilasciati in quanto il sito non verrebbe considerato, dal punto di vista formale, un “monumento”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*