Lavoro, Petteni (CISL): “Dal Governo ci aspettiamo restrizioni sui voucher”

“Facciamo nostre le parole d’ordine pronunciate contro il caporalato e voucher oggi a Bari e le porteremo con determinazione al tavolo con il Governo in programma il 30 giugno”. Lo dichiara il Segretario Confederale della Cisl, Gigi Petteni , a Bari durante la Manifestazione nazionale contro il caporalato in agricoltura organizzata dai sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. “Dall’incontro con l’Esecutivo ci aspettiamo di essere ascoltati con attenzione anche su altri temi del lavoro:  dalle politiche attive alla gestione delle crisi, da alcuni avanzamenti sulla normativa della cassa integrazione alla restrizione dell’utilizzo dei voucher, soprattutto in agricoltura”. “Diversi sono i miglioramenti che si possono e si devono apportare allo schema di decreto legislativo approvato in via preliminare dal Consiglio de Ministri- continua Petteni”. “Presenteremo alcune proposte e siamo aperti alla discussione, ma pensiamo che sia il momento di risposte concrete, in mancanza delle quali andremo avanti con altre iniziative di mobilitazione dal basso come quella odierna per incalzare Governo, Parlamento e parti datoriali sui temi del lavoro, che deve essere legale, dignitoso, per tutti”- conclude Petteni.