Mercoledì 22 giugno al via i lavori per il nuovo stabilimento Mariani a Rovereto

Entra nel vivo l’intervento sul compendio “ex Gallox” che porterà alla realizzazione di una nuova fabbrica da 200 addetti. Incontro con la stampa domani alle ore 11.00.

Inizieranno domani, mercoledì 22 giugno, i lavori per la realizzazione del nuovo stabilimento Mariani a Rovereto. L’azienda, che fa capo al gruppo bresciano OMR, produrrà componenti meccanici di precisione per il mercato automobilistico. La consegna del cantiere alle ditte incaricate da Trentino Sviluppo di ristrutturare il sito industriale adeguandolo alle esigenze delle nuove produzioni è fissata per le ore 11.00 presso il sito produttivo in via del Garda 32 a Rovereto (ex Gallox). Sarà l’occasione per fare il punto sui lavori, sulla tempistica prevista e sull’iter che porterà all’avvio delle produzioni.

Al breve ma simbolico momento saranno presenti il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Alessandro Olivi, il presidente di Trentino Sviluppo Flavio Tosi, l’amministratore delegato di Mariani Spa Luciano Manzini, oltre ovviamente alle ditte interessate.

[Photocredit radionbc.it]