Caso Baratter. Per l’UPT è necessaria una riflessione politica

Sulla vicenda Baratter è intervenuta anche l’Unione per il Trentino che ha diramato il seguente comunicato:

In rispettosa attesa degli accertamenti da parte della Procura, fuori dalle strumentalizzazioni e con vicinanza umana nei confronti di un collega, la politica ha comunque il dovere di affrontare il caso Baratter.

Al di là delle conseguenze penali che saranno da accertare, la vicenda in questione pone delicati interrogativi sul piano etico e dell’opportunità politica,  poiché introduce elementi di scarsa trasparenza nel rapporto tra eletti ed elettori.

Oggi invece c’è bisogno di comportamenti lineari, che contribuiscono a recuperare la fiducia nei confronti delle istituzioni, nel momento storico in cui proprio i cittadini pongono alla politica una richiesta di maggiore attenzione alla dimensione etica, di maggiore sobrietà, di capacità di gestione delle risorse in modo trasparente.

La legittimazione della politica e dell’Autonomia passano anche attraverso la capacità di affrontare assieme passaggi delicati come questo e adottare le opportune soluzioni.

11 aprile 2016