Civica Trentina: "Solidarietà a Bisesti e Segnana, odio e violenza inqualificabili"

Civica Trentina ha voluto schierarsi all’unanimità a sostegno di Bisesti e Segnana, duramente attaccati ieri dai centri sociali in occasione del convegno “Donne e Uomini. Solo stereotipi di genere o bellezza della differenza?“.

Esprimiamo la nostra solidarietà agli assessori all’Istruzione e alla Salute per l’inqualificabile violenza ed odio scatenati ancora una volta dai cattivi maestri della sinistra” dichiara la lista locale in un comunicato stampa. “Ieri sera i relatori hanno spiegato la bellezza delle differenze biologiche e psicologiche tra maschio e femmina e l’importanza di costruire un’educazione che tenda all’alleanza tra uomo e donna, non allo scontro né alla negazione dell’identità sessuale“.

A fronte di questo – continua la nota di Civica Trentina – un centinaio di esagitati ha urlato, inveito e insultato per circa due ore, senza alcuna volontà di dialogo. Così, in nome della tolleranza, ieri è andata in scena l’intolleranza e in nome del rispetto, l’assenza di qualsiasi rispetto“. Non sono mancati, infatti, cartelli diffamatori e cori insultanti, soprattutto all’indirizzo di Bisesti.

Rimane la pena nel vedere che chi parla di dialogo e confronto è il primo a negarlo e a calpestare la dignità dell’interlocutore. Questa è la sinistra politica e sindacale trentina, complimenti” conclude sarcasticamente Civica Trentina.