Elezioni provinciali 2018. Bezzi ribadisce il sostegno a Fugatti alla Presidenza della Provincia

“A fianco alla Lega va costruito un contenitore ampio dove occorre inserire le migliori classi dirigenti che si sono formati in questi anni: persone che vengono dalla società civile, dalle categorie economiche, dai partiti, in modo da avere esperienza amministrativa, visione politica, concretezza per dare affidabilità ad un cambiamento del Trentino che sia un cambiamento che prenda il buono che è stato fatto in questi decenni e possa portare il Trentino ad avere una visione per il futuro”. Ad affermarlo è Giacomo Bezzi, della lista Forza Italia del Trentino, che ribadisce la sua candidatura di Maurizio Fugatti alla Presidenza della Provincia in relazione alle prossime elezioni provinciali del Trentino.
Lo ribadisce dunque dopo le polemiche che, qualche settimana fa, sono emerse in merito alla notizia che aveva visto Progetto Trentino non convergere più sul nome di Maurizio Fugatti quale candidato alla presidenza della Provincia Autonoma di Trento. Una “rottura”, che aveva fatto saltare l’impegno per una collaborazione all’interno della coalizione di centro destra autonomista e popolare, dopo che lo stesso movimento politico aveva lavorando alla stesura del programma di coalizione, studiando in modo approfondito i temi e le criticità che dovevano essere affrontati nella prossima legislatura.
Bezzi tuttavia, ha ricordato, in merito al sostegno alla nomina di Fugatti, quanto sia importante oggi “nel centrodestra autonomista e popolare che stiamo costruendo, mettendo insieme le migliori risorse che abbiamo, costruire al fianco della Lega un contenitore che possa portare al candidato presidente capacità amministrativa e visione politica”.