Fugatti: “Trentini disposti a ospitare i terremotati”

“Alcuni proprietari di casa leghisti hanno già dato la loro disponibilità per accogliere famiglie di terremotati del centro Italia, se ce ne fosse bisogno. La giunta Rossi lanci una proposta di accoglienza di questo tipo e faccia da apripista invece di continuare nell’accoglienza obbligatoria e forzosa dei profughi”. Lo ha detto il segretario della Lega Nord Trentino, Maurizio Fugatti che ha replicato in modo duro alle ultime iniziative della Provincia Autonoma di Trento a favore dei profughi presenti in loco.

Stizzita la risposta del presidente Ugo Rossi che ha replicato all’esponente leghista: “Forse Fugatti non se n’è accorto, ma il Trentino è sempre stato e sempre sarà in prima fila per ogni emergenza. Non ci serve la demagogia di chi specula anche sui terremotati usandoli per contrapporli ai profughi per confermare che il Trentino è pronto anche per necessità di accoglienza”.

E poi l’offesa nei confronti del Consigliere dell’opposizione: “Forse Fugatti – ha replicato il governatore – non se n’è accorto, ma il Trentino è sempre stato e sempre sarà in prima fila per ogni emergenza. Non ci serve la demagogia di chi specula anche sui terremotati usandoli per contrapporli ai profughi per confermare che il Trentino è pronto anche per necessità di accoglienza”.