LEGA NORD TRENTINO: “VIA GLI ANARCHICI DALL’EX-ASILO IN VIA MANZONI!”

Questo pomeriggio la Lega Nord Trentino ha tenuto una conferenza stampa in Via Belenzani a Trento, davanti al Comune, per chiedere a gran voce l’allontanamento degli anarchici dall’ex-asilo in Via Manzoni.

“Sono già tre settimane che i “disobbedienti” stanno occupando l’immobile senza alcun rispetto per le cose altrui e, nonostante la proprietà abbia denunciato la loro presenza, nulla sembra muoversi. La cosa certa è che una simile situazione non è tollerabile e va contro ogni logica e filosofia politica. Non è pensabile che un gruppo di persone possa impossessarsi di una struttura utilizzando a proprio piacimento gli spazi e che ne faccia una sorta di “Bruno” con relativo dipinto (il tutto senza alcuna autorizzazione)”. E’ quanto denuncia la Lega Nord Trentino.

“Ormai – continua la Lega Nord Trentino – è sotto gli occhi di tutti l’inciviltà, l’anarchia, il degrado e la mancanza di sicurezza che regnano sovrane nel capoluogo trentino; e tollerare l’occupazione di un’immobile, come per altro già fatto con il centro Bruno, significa voler consegnare Trento ai balordi e ai nullafacenti”.

“L’indignazione è molta; soprattutto quando gli anarchici perseguono impunemente le loro azioni illegali e a pochi metri di distanza si infliggono multe agli automobilisti, si tartassano di imposte gli operatori economici e si lasciano i cittadini in balia della microcriminalità. E’ ora di sgomberare la struttura con qualsiasi mezzo. Basta buonismo”, conclude la Lega Nord Trentino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*