Cosenza, Orsomarso (AN): “Dal governo grave censura a protesta dei lavoratori”

“Il governo Renzi questa volta l’ha fatta davvero grossa: apprendiamo infatti da notizie di stampa che questa mattina il pullman dei lavoratori della Provincia di Vibo Valentia, in agitazione per i mancati pagamenti degli stipendi, è stato bloccato dalla polizia mentre si recava a manifestare nel luogo della prevista visita del premier Renzi al cantiere dell’A3. Si tratta di un atto gravissimo e ingiustificato di repressione preventiva nei confronti di semplici dipendenti dello Stato, non certo black block, che volevano legittimamente ricordare al Presidente del Consiglio  i loro diritti violati, visto il mancato pagamento degli stipendi. Su questa vicenda chiediamo al premier e al ministro degli Interni, Angelino Alfano, di individuare i responsabili di un gesto indegno per un Paese che si professa democratico. Ai lavoratori della Provincia di Vibo Valentia va tutta la solidarietà di Azione Nazionale e saremo al loro fianco nelle prossime manifestazioni civili contro questa sinistra che vuole azzittire chiunque osi a contestarla”.
Lo dichiara in una nota Fausto Orsomarso, portavoce di Azione Nazionale.