GRECIA, ITALIA UNICA: “GREXIT DI 5 ANNI E’ ERRORE TECNICO”

Neppure lo sceneggiatore di un thriller avrebbe la fantasia e la crudeltà necessaria per scrivere il copione delle trattative tra Eurogruppo e Grecia. La scelta del ministro tedesco Schaeuble è chiara: imporre all’Europa, prima ancora che ad Atene, le regole di Berlino, con l’appoggio dei Paesi del Nord che proprio in queste ore rilasciano dure dichiarazioni contro il piano di Tsipras“. Lo afferma in una nota Italia Unica, il movimento guidato da Corrado Passera.
Prevedere una Grexit di cinque anni per verificare il percorso delle riforme del Paese – continua la nota – è errore tecnico, politico e istituzionale. La mancanza di fiducia nei confronti di Tsipras è sempre più ampia al tavolo di Bruxelles, ma il pugno di ferro esercitato dal Governo della Merkel non deve condizionare la linea del dialogo e la possibilità di un negoziato che coniughi impegni da rispettare e sviluppo“.
Purtroppo la voce dell’Europa è flebile se i Paesi accettano che sia monocorde e non plurale, e spiace in modo particolare che tra le più flebili ci sia quella italiana, con Padoan e Renzi preoccupati solo di ribadire che non ci sarà alcun pericolo di contagio anche in caso di mancato accordo. E invece quell’accordo va trovato e va trovato nelle prossime ore. E’ un accordo che serve alla Grecia, all’Europa e all’Italia“, conclude Italia Unica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*