Grillo: “Roma va avanti con la nostra Virginia Raggi”

“Roma va avanti con Virginia Raggi sindaco del MoVimento 5 Stelle”, sono queste le rassicuranti parole pronunciate da Beppe Grillo dopo la bufera mediatica dei giorni scorsi. Grillo ha apprezzato il fatto che la Raggi abbia riconosciuto i suoi errori nel fidarsi di persone che si sono dimostrate sbagliate. Al contempo da oggi si cambia marcia. Grillo afferma:”Bisogna riparare dagli errori fatti per fugare ogni dubbio. L’attività fatta da persone che si sono dimostrate inaffidabili sarà attentamente vagliata e opportunamente annullata o riesaminata da cima a fondo. Governare Roma è più difficile di governare il Paese. Lo sapevamo e non intendiamo sottrarci a questo compito assegnatoci dal popolo”.

Grillo ricorda che questa è la sfida più importante, ma anche quella più difficile e c’è bisogno del supporto di tutto il MoVimento 5 Stelle per vincere questa battaglia. “Combatteremo con le unghie e con i denti perchè Roma cambi, ma in un ambiente così corrotto e marcio dobbiamo aspettarci di tutto. A breve defineremo un codice etico che regola il comportamento degli eletti del MoVimento 5 Stelle in caso di procedimenti giudiziari”. Infine Grillo ricorda ai suoi che è in atto una campagna denigratoria nei confronti del M5S, con tutte le armi comprese le denunce facili che comunque comportano atti dovuti come l’iscrizione nel registro degli indagati o gli avvisi di garanzia. “Nessuno pensi di poterci fermare così. Mettiamo la barra dritta e avanti tutta”.

Intanto a Roma Daniele Frongia ha deciso di rinunciare al ruolo di vicesindaco mantenendo le deleghe alle Politiche giovanili e allo Sport. Contestualmente Salvatore Romeo ha deciso di dimettersi dall’incarico di capo della Segreteria politica.