MAFIA CAPITALE, ITALIA UNICA: “DANNO IMMAGINE GRAVISSIMO PER IL NOSTRO PAESE”

“La nuova, clamorosa ondata di arresti che sconvolge il mondo della politica romana ha proporzioni tali da giustificare, purtroppo l’odioso appellativo di Mafia Capitale. Il danno di immagine per l’Italia a livello internazionale è gravissimo, ma non è solo questione di reputazione. La commistione tra politica e affari illeciti che attraversa tutte le aree partitiche, lo squallido mercanteggiare sulla disperazione dei migranti, società fantasma e cooperative che fanno il bello e cattivo tempo con i soldi della collettività rappresentano la vergognosa conferma della degenerazione della politica, piegata ai voleri di pochi, affamati figuri”. Lo dichiara in una nota Italia Unica, il partito guidato da Corrado Passera.

“Si invocano dimissioni – continua la nota- e si fa strada l’ipotesi del commissariamento in attesa magari di altre manette e svolte giudiziarie. La corruzione va estirpata in modo definitivo e questo non può avvenire se ci si limita ad aggiungere qualche anno di pena alle sentenze. Le nostre proposte contro il malaffare sono note e racchiuse in un decalogo che il governo si ostina a non recepire”.

“E’ così difficile imporre la trasparenza degli atti o la drastica diminuzione delle stazioni appaltanti? Domande che, alla luce di quanto accade in queste ore, diventano ancora più forti”, conclude Italia Unica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*