Sicilia. Meloni: “Noi i primi a credere in Musumeci”

Giorgia Meloni si sbilancia, ma non troppo, sul risultato in Sicilia. “Gli exit poll danno in vantaggio il centrodestra in Sicilia. Aspettiamo i dati reali, ma già ora possiamo dire che questa è una notte felice. Perché per primi come Fratelli d’Italia abbiamo creduto nella candidatura di Nello Musumeci, un uomo specchiato e capace, uno straordinario siciliano”.

Giorgia Meloni ricorda che alcuni avevano dei dubbi “ma siamo felici che questa volta i nostri amici di viaggio ci abbiano ascoltato. Perché abbiamo ridato al centrodestra un progetto serio di governo e una possibilità di vittoria. Una speranza per i siciliani che vogliono ricostruire e non distruggere”.

Per Meloni, alleata di Salvini in Sicilia, questa sarebbe una vittoria della destra credibile, competente e onesta, che non scende a compromessi. “Verrebbe così smentita, ancora una volta, la favola secondo la quale si vince solo al centro, con proposte e identità annacquate. E non si potrebbe che partire dal modello Sicilia, anche per il governo della Nazione”, conclude Meloni in una nota. 

Al momento, invece, Salvini si è semplicemente limitato a dire: “Grazie a chi ha già votato per il futuro della Sicilia, scegliendo la lista Noi con Salvini e Musumeci presidente”. Nelle prossime ore ci saranno i risultati.