The Rock sta pensando di candidarsi a Presidente degli Stati Uniti tra tre anni

Dwayne Johnson, più noto come The Rock, ha già percorso nel corso della sua vita ben due carriere diverse entrambe di successo, prima come wrestler professionista e poi come attore, arrivando persino ad essere nel 2016 il divo cinematografico più pagato al mondo.

Ma non basta: ora potrebbe aprirsi la possibilità di una terza carriera nella vita del 45enne di origini canadesi e samoane. Infatti, basandosi su alcune sue recenti dichiarazioni, sarebbe intenzionato nel 2020 a candidarsi come Presidente degli Stati Uniti d’America.

In un’intervista a GQ, il protagonista di “Fast & Furious 8” e dell’imminente “Baywatch” ha criticato alcune politiche di Donald Trump e ha affermato di aver cominciato a considerare la prospettiva di una corsa alla presidenza tra tre anni.

Secondo Johnson, “un anno fa la questione ha cominciato a emergere sempre di più“, e oggi “esiste una possibilità reale” di candidarsi.

Quando gli è stato domandato un parere sull’attuale Presidente, The Rock ha risposto: “Personalmente, credo che se fossi io il presidente, un atteggiamento equilibrato sarebbe importante. La leadership sarebbe importante. Prendersi le responsabilità per conto di tutti. Se non andassi d’accordo con qualcuno su qualcosa, non lo caccerei. Anzi, proverei a includerlo. La prima cosa che farei sarebbe sedermi con lui e parlarne“.

L’attore ha anche dichiarato di essere completamente contrario al cosiddetto Muslim Ban, sostenendo che gli Stati Uniti sono stati costruiti “sull’accoglienza“.

Mi piacerebbe vedere una leadership migliore. Come Presidente, mi prenderei la responsabilità per tutti. Soprattutto se qualcuno è in disaccordo con me. Se sono in molti ad essere in disaccordo con me, deve esserci qualcosa di cui non mi sono accorto e che devo capire“, ha dichiarato l’ex-wrestler.

Per il momento The Rock non ha rivelato per quale partito politico potrebbe candidarsi, né ha aggiunto altro sull’effettiva possibilità che questa sua aspirazione si realizzi.

[Photocredit: Zona Wrestling]