ENRICO LILLO E IL VERTICE CON SILVIO BERLUSCONI

Si è svolto nella giornata di ieri l’altro a Roma presso Palazzo Grazioli un incontro tra i Coordinatori regionali di Forza Italia e il Presidente Silvio Berlusconi.

Il tema principale all’ordine del giorno è stato la valutazione del risultato elettorale delle ultime elezioni europee. Per ogni regione sono sati valutati i risultati e messe a nudo lì ove sono state rilevate, le situazioni di criticità.

Da Berlusconi, come affermato da Enrico Lillo, è arrivato lo stimolo a lavorare sul territorio per l’unità del popolo moderato di centro destra al quale occorre fornire, con grande impegno e serietà, un’alternativa ai governi senza legittimazione che si sono alternati in questi ultimi tre anni.  “Un altro impegno importante, sul quale in sede locale abbiamo già iniziato a lavorare, sono le composizioni delle alleanze di centro destra dalle quali devono scaturire in modo certo e unitario i futuri amministratori cittadini, siano essi sindaci o presidenti di regione. Alleanze che, lì dove hanno trovato programmi e candidati unitari, hanno dimostrato di poter essere vincenti.” È questo quanto dichiarato dal Coordinatore regionale per il Trentino Alto Adige.

A margine della riunione, avendo in pratica completato il quadro delle nomine regionali e confermando a tutti la massima fiducia sono stati consegnati ai Coordinatori,  gli atti di nomina in originale firmati dal Presidente Berlusconi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*