ATTACCO ANARCHICO CONTRO IL CAMPER DI CLAUDIO CIA

Un balordo atto vandalico contro il camper di Claudio Cia a poche ore dalla conclusione della campagna elettorale. Questo è stato imbrattato con escrementi da parte di alcuni anarchici. Il fatto è avvenuto mentre il Consigliere provinciale si trovava in via San Martino per incontrare una comunità di cittadini di origine straniera quando è stato vittima dell’attacco.

“E’ evidente – afferma Cia a caldo – che qualcuno non vuole che diventi sindaco di Trento… e fa molto bene, perchè ha capito che quando sarò sindaco non permetterò che esistano in città due società: una fatta dai cittadini onesti, che lavorano, pagano le tasse e sono tenuti a rispettare scrupolosamente ogni regolamento… e una dei “furbi”, che possono fare quello che vogliono senza che nessuno gliene chieda conto. Questi personaggi hanno dimostrato di aver bisogno di inventarsi un nemico per motivare il loro esserci.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*