Bolzano. CasaPound: “Non siamo disposti a rinunciare alla nostra identità”

“Sia ben chiaro a tutti che il nostro unico alleato sono i cittadini di Bolzano”. Questo quanto diramato da CasaPound Bolzano dopo le dichiarazioni degli esponenti leghisti sulle possibili alleanze in vista delle prossime elezioni comunali.

La Lega Nord nelle ore scorse aveva affermato che: “La difesa dell’autonomia è per noi essenziale, non parliamo con chi è rimasto incastrato nella contrapposizione etnica. Con CasaPound ed ex-fascisti non parleremo di certo”. Una frase che sembra quindi decisamente contraria alle iniziative a carattere nazionale del carroccio che puntano invece alla creazione di un partito di Destra.

CasaPound Bolzano in merito ha affermato: “Non ci interessano le farneticazioni di chi in questa città neanche ci vive. Di chi ad un giorno dalle dimissioni dei propri consiglieri, si rituffa nella prossima campagna elettorale auspicando un’unità del centrodestra senza CasaPound, per servire i diktat di una sempre corteggiata Svp”.

Inoltre viene aggiunto che “Per quanto riguarda invece le esternazioni sulle contrapposizioni etniche, rispondiamo che la questione non ci riguarda, ma che noi non saremo mai disposti a rinunciare alla nostra identità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*