CasaPound Trentino: “Stop al business dell’immigrazione”

“2,7 milioni di € per l’accoglienza, basta immigrazione”. Questo il testo dello striscione affisso all’entrata della Provincia insieme ad alcuni sacchi pieni di soldi simboleggianti i troppi fondi che la Provincia ha donato alle cooperative dell’accoglienza.
“È assurdo e offensivo nei confronti dei troppi trentini dimenticati e abbandonati dalle istituzioni – dichiara CasaPound Trentino in una nota – che la Provincia continui a spendere i nostri soldi in nome della solidarietà e dell’accoglienza quando è ormai chiaro come l’immigrazione per questi signori sia semplicemente un business che vale milioni di euro”.
“Queste associazioni che si celano dietro la fasulla maschera della beneficienza – conclude la nota – ricevono fondi dalla PAT per fornire i servizi dell’accoglienza, non passano da bandi o aste pubbliche e quindi è facile intuire come si svolga la spartizione di questa grande mangiatoia chiamata immigrazione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*