COMUNALI 2015: CLAUDIO CIA RILANCIA LE PRIMARIE DI COALIZIONE

Si inizia a parlare di elezioni Comunali e di possibili candidati volti a fronteggiare Alessandro Andreatta il prossimo anno. Dopo le dichiarazioni di Giacomo Bezzi, consigliere provinciale di Forza Italia in Trentino, in merito alla sua candidata Sindaco ideale, è intervenuto Claudio Cia, consigliere comunale per Civica Trentina. L’intervento di questi è profondamente critico nei confronti delle affermazioni date dal Consigliere di Forza Italia “Noi consiglieri comunali non siamo avvezzi a dare direttive a quelli che si trovano in provincia e per questo chiediamo che ci venga riconosciuta la dignità e la capacità di pensare, valutare, decidere e gestire futuri scenari politici che coinvolgano la città di Trento.”

Non solo ma l’affondo arriva quando afferma che “Mi fa piacere che il Consigliere provinciale Bezzi vedrebbe al posto di Andreatta un sindaco donna tra i 45 e i 50 anni,  per fortuna si è limitato a questo evitando di indicare altri particolari: che abbia già preso le misure a qualcuna?”; un chiaro riferimento alla Consigliera Comunale di Forza Italia, Gabriella Maffioletti.

Claudio Cia ha comunque in mente il suo candidato Sindaco perfetto che corrisponde a un volto che sia veramente nuovo, ponderata sulle basi di un programma, capacità personali e professionali, credibilità ed espressione di valori propri della nostra città”. Ottenere ciò è solamente possibile con  “l’accordo comune, il più ampio possibile, di chi si riconosce nel centro destra.”

Proprio per questo motivo ha rilanciato lo strumento delle primarie di Centrodestra, unico strumento, a suo avviso, per creare una macchina da guerra volta a contrastare il centrosinistra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*