FORZA ITALIA, UNITALIA E ALTO ADIGE NEL CUORE SOSTENGONO URZI’ CANDIDATO SINDACO

La coalizione del Centrodestra che si presenterà alle prossime elezioni comunali a Bolzano si allarga: nel corso della seduta di ieri l’Alto Adige nel cuore, Forza Italia e Unitalia hanno condiviso la volontà di proporre una forte alleanza capace di fare riprendere a Bolzano il ruolo che le spetta come capoluogo dopo dieci anni di lento ma costante decadimento.

Sarà Alessandro Urzì a farne il candidato sindaco.

E’ questo l’esito principale della seduta fiume svoltasi la notte scorsa in Comune a Bolzano alla presenza delle delegazioni anche di Fratelli d’Italia e Nuovo Centrodestra assieme al consigliere Gambetti. Sono state poste sul tavolo diverse proposte alternative e tutte autorevoli di candidature per riuscire a sbloccare in senso positivo la situazione. Urzì, in quanto candidato sindaco già individuato da diversi giorni da L’Alto Adige nel cuore unitamente a Forza Italia, ha espresso, riscontrando la piena condivisione del metodo anche di Unitalia, la propria disponibilità a favorire ogni tipo di soluzione che potesse essere accolta da tutte le formazioni, e che prevedesse anche il ritiro della candidatura, ma inutilmente a fronte soprattutto dell’irrigidimento di Fratelli d’Italia che nel corso della trattativa non ha mai ipotizzato la possibilità di porre in discussione la propria candidatura per l’adesione ad una coalizione più larga.

Alessandro Urzì, Enrico Lillo e Gianfranco Piccolin hanno salutato in ogni caso l’allargamento della coalizione del Centrodestra come la testimonianza di una precisa volontà di impegno per costruire una alternativa fondata su idee e programmi precisi al governo della Città da parte del sindaco Spagnolli.

Si è lanciato un appello affinché nei prossimi giorni tutte le forze che hanno voluto escludersi dal dare dal primo turno forza alla coalizione del Centrodestra, a cominciare da Fratelli d’Italia, vogliano rivedere le proprie posizioni nell’interesse superiore della Città e dei bolzanini. Nei prossimi giorni sarà presentato il programma di coalizione e le squadre dei tre partiti che vi si sono uniti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*