NUOVO RUOLO PER ROVERETO E I COMUNI DELLA VALLAGARINA NELLA RIFORMA DELLE COMUNITA’ DI VALLE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa della Lega Nord Trentino.

In merito alla gestione della città di Rovereto, la Giunta provinciale recepisce nei fatti quanto disposto all’interno del disegno di legge n.28 presentato dalla Lega Nord, per altro avallato nella sostanza dalla mozione in merito a “Rovereto e la Comunità della Vallagarina” approvata dal Consiglio comunale in data 25.2.2014.

Una soddisfazione politica poiché si riconosce alla città della Quercia quel ruolo che la Lega Nord, da sempre, ha rivendicato, parificando tale area geografica a quella del capoluogo trentino. Questo nell’interesse reciproco sia della città di Rovereto sia di tutti i comuni limitrofi minori che, così collegati, trovano quella parità di relazione che prima era sicuramente oscurata dalla naturale imponente presenza di Rovereto.

Grazie a tale recepimento, tenendo comunque presente e ribadendo l’assurdità delle Comunità di Valle che, in ogni modo, sono in attesa della sentenza della Corte costituzionale in merito alla loro legittimità, vi è il tentativo di ridare alla seconda città del Trentino il ruolo che le spetta, mettendo le stesse comunità della Vallagarina nella condizione di essere protagoniste e di portare avanti eventuali sistemi di collaborazione, di miglioramento dei costi e di sinergie operative.

Tutto ciò per garantire alle stese un ruolo paritetico all’interno del confronto con le relative provvidenze e trasferimenti provinciali.

Gruppo consiliare Lega Nord Trentino

Cons. Claudio Civettini

Cons. Maurizio Fugatti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*