Strada provinciale Mama di Avio, Fugatti (LN): “Impegno della giunta per finanziamento”

Nel corso della discussione della legge finanziaria 2016 il gruppo della Lega Nord ha presentato un emendamento che punta ad inserire nelle priorità delle opere pubbliche della giunta Rossi l’allargamento della strada provinciale tra Mama e Avio. Le problematiche di questa arteria sono purtroppo frequenti, soprattutto quando si vengono a trovare due autoarticolati su lati opposti della carreggiata che sono costretti a fermarsi perché la strada e’ troppo stretta per il passaggio. Tale fattispecie si verifica puntualmente quando il traffico e’ bloccato sulla autostrada del Brennero. La problematica e’ resa maggiore anche dal fatto che il collegamento est\ovest con la strada statale 12 nel territorio aviense e’ ostacolata dal ponte sull’Adige di Borghetto, sul quale non possono transitare tutti i mezzi pesanti, e dal sottopassaggio del Vo, praticabile solo per le automobili. In pratica da Affi ad Ala, su un tratto di oltre 30 km, non c’è un passaggio est/ovest regolare per gli autoarticolati e conseguentemente la strada che percorre Mama di Avio diventa importante.
La giunta provinciale, con le parole sia del Presidente Rossi che dell’assessore Gilmozzi, si e’ impegnata ad inserire tale investimento nelle opere pubbliche prioritarie della presente legislatura.
L’auspicio di Maurizio Fugatti, Segretario Nazionale della Lega Nord Trentino, e’ che le promesse della giunta provinciale trovino corso negli investimenti futuri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*