GIACOMO BEZZI SALVA DAL BOLLO LE AUTO STORICHE

Giacomo Bezzi salva l’agevolazione per i veicoli ultraventennali. Il rischio era che  a decorrere dal 2015 questi veicoli fossero nuovamente assoggettati al pagamento dell’ordinaria tassa automobilistica, a prescindere dal fatto che il veicolo sia posto o meno in circolazione. Fino allo scorso anno erano infatti esenti dal pagamento del bollo le auto considerate storiche con più di 20 anni di vita, ma la Legge di stabilità 2015 aveva cambiato le regole, definendo auto storiche, e quindi esenti dal pagamento, quelle con più di 30 anni. Considerando, però, polemiche e malumore creato da questa novità, diverse regioni hanno deciso di mantenere le norme in vigore fino allo scorso anno, anche la Provincia di Bolzano, ha mantenuto l’esenzione ugualmente per le ultraventennali. Nulla infatti è cambiato rispetto alle disposizioni previgenti. La provincia di Trento ha invece ritenuto di non modificare la legge di stabilità anche se nelle provincia si svolgono alcune delle più belle gare di autovetture storiche (ad es. winter marathon) e è presente la Scuderia Trentina storica. Un successo per Forza Italia e per il suo consigliere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*