Playboy sceglie per la prima volta una modella Curvy

Playboy ha deciso per la prima volta di usare il shooting fotografico dell’artista Heather Hazzan e la popolare modella curvy Molly Constable.

La carriera di Molly è iniziata nel 2012 quando un agente della sua attuale agenzia, la MiLK Management, la scova su Instagram. Oggi sul social network conta 24 mila follower. Come altre colleghe la Constable è diventata una paladina della filosofia del “body positive” e recentemente ha ribadito di essere orgogliosa delle sue forme.

 

Un segnale importante sopratutto per le donne dato che le modelle cicciottelle le aiutano a non sentirsi per forza perfette, soprattutto quando ci sono dei modelli da seguire imposti dai media. Fino a qualche anno fa, per essere impeccabili era necessario portare una taglia che fosse inferiore alla 38, ma ora fortunatamente i canoni di bellezza sono cambiati.