Vaccinazioni, Moretti (Aduc): “Siano obbligatorie per frequentare la scuola”

“Un si’ convinto alla proposta avanzata dagli assessori regionali alla Salute di rendere obbligatorie le vaccinazioni per frequentare la scuola. In rari casi, le vaccinazioni, come molti farmaci e procedure mediche, possono avere effetti collaterali anche gravi. Ma il rischio di non vaccinare i figli è infinitamente maggiore. Un rischio che si estende non solo al bambino non vaccinato, ma alla collettività. Grazie alle vaccinazioni, ovvero alla miglior scienza, sono state debellate numerose malattie invalidanti e mortali. Rifiutarli espone i bambini, ma anche il resto della popolazione, ad un rischio infinitamente maggiore rispetto a quello posto dal vaccino stesso. Ovviamente, il divieto di frequentare la scuola dovrà costituire l’extrema ratio, dovendo l’eventuale normativa prevedere fondi per una efficace campagna di informazione scientifica e altri strumenti di persuasione nei confronti dei genitori diffidenti della scienza medica”.

E’ quanto dichiara in una nota il vicepresidente della Aduc, Pietro Yates Moretti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*