Superlega, a Civitanova scontro tra ‘titani’: La Diatec Trentino sfiderà Cucine Lube

Si gioca interamente nella giornata di oggi, domenica 12 febbraio, il ventitreesimo turno (il decimo del girone di ritorno) di regular season di SuperLega UnipolSai 2016/17. La Diatec Trentino sarà protagonista dello scontro al vertice del torneo, all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, dove sfiderà la capolista Cucine Lube.

Fischio d’inizio programmato per le ore 18, con diretta su RAI Sport 1 e Radio Dolomiti.

QUI DIATEC TRENTINO La penultima trasferta della stagione regolare si propone in assoluto come la più difficile per la compagine gialloblù, che domenica sera nella Marche proverà a realizzare il colpo esterno mai riuscito a nessun’altra squadra in questo campionato sul campo della Lube. I tre punti in palio sono particolarmente importanti, non solo per cercare di ridurre le distanze dalla vetta della classifica, che Civitanova occupa con sei punti di margine, ma anche per rintuzzare il tentativo di aggancio al secondo posto da parte di Perugia, impegnata domenica in casa contro Monza.

La classifica e la recente vittoria della Coppa Italia parlano chiaro, Civitanova è la squadra più forte del torneo – ha dichiarato l’allenatore Angelo Lorenzettipresentando l’importante appuntamento – . Sappiamo quindi di affrontare un avversario di grandissimo valore; per batterlo dovremo giocare davvero una grande pallavolo. Dovremo accettare di passare momenti non semplici durante la partita ma vogliamo fortemente portare a casa punti, perché abbiamo le capacità per farlo, se scenderemo in campo con l’atteggiamento giusto. Mi auguro quindi possa essere una partita di alto livello, combattuta, come quella giocata due settimane fa all’Unipol Arena di Bologna ma con un risultato finale diverso e più favorevole alla nostra squadra”.

La squadra ha svolto ieri mattina al PalaTrento l’ultimo allenamento prima del trasferimento a Civitanova, dove arriverà in serata al gran completo. Anche in questa circostanza lo staff tecnico avrà quindi solo problemi di abbondanza nella scelta dello starting six.
All’Eurosuole Forum, dove domenica mattina svolgerà la classica rifinitura pre-gara, la Diatec Trentino disputerà la 36^ partita ufficiale della sua stagione (bilancio: 28 vittorie e 7 sconfitte), la 695^ di sempre nella storia di Trentino Volley, la 379^ in trasferta, in cui in 237 casi ha colto l’affermazione.

GLI AVVERSARI La Cucine Lube Civitanova attende la visita della Diatec Trentino presentando già con diversi giorni d’anticipo la scritta “sold out” ai propri botteghini. Per cercare di confermare l’imbattibilità casalinga stagionale, la formazione di Gianlorenzo Blengini potrà contare quindi su tutto il supporto del proprio pubblico, che sin qui ha potuto assistere solo a vittorie: 14 successi in altrettante partite ufficiali disputate all’Eurosuole Forum. Un’ulteriore affermazione consentirebbe ai biancorossi di ipotecare la vittoria della regular season con tre giornate d’anticipo, coronando così una cavalcata che l’ha vista perdere solo due volte nelle precedenti ventidue giornate: a Trento in quattro set e a Modena al tie break. Il primato in classifica e la recente vittoria della Coppa Italia si spiegano con la grande stagione vissuta sin qui dai due ex di turno Juantorena (miglior attaccante del torneo) e Sokolov (best blocker e quinto bomber), ma anche con la profondità della rosa a disposizione, che ha consentito sovente di cambiare faccia al sestetto marchigiano. In posto 4, in particolar modo, le alternative non mancano, col tecnico della nazionale che di volta in volta può scegliere fra Cebulj, Kaliberda o Kovar da inserire in diagonale a Osmany; anche al centro e nel ruolo di libero le opzioni sono notevoli, ma più vincolate al numero di stranieri da poter ancora schierare in sestetto titolare.

I PRECEDENTI Oggi si disputerà il cinquantatreesimo confronto ufficiale della storia delle due Società, il quarto stagionale e addirittura il dodicesimo degli ultimi dodici mesi; il bilancio complessivo sorride a Trentino Volley, avanti per 30-22 nel numero di vittorie. La Lube ha però vinto due degli ultimi tre confronti (finale per il 3° posto di Supercoppa Italiana del 25 settembre e la recentissima finale di Coppa Italia a Bologna, il 29 gennaio) e da quando si è trasferita all’Eurosuole Forum di Civitanova ha sempre avuto la meglio nello scontro diretto, giocato solo in due occasioni: 1 marzo 2015 (3-2) e 6 marzo 2016 (3-0). Le nove vittorie ottenute in trasferta dai gialloblù sono quindi arrivate tutte al Fontescodella di Macerata; la più recente è datata 10 febbraio 2013, un 3-0 nel segno di Stokr (mvp del match). Nel match d’andata di regular season, giocato al PalaTrento il 13 novembre 2016, la Diatec Trentino si impose in quattro set (parziali di 25-19, 23-25, 25-21, 25-20), mettendo in mostra uno straordinario Van de Voorde (best scorer con 13 punti ed il 92%), ben ispirato in regia da Giannelli (mvp)

GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Simone Santi (di Città di Castello – Perugia in massima serie dal 1994 ed internazionale Fivb dal 2011) ed Ilaria Vagni (di Perugia, di ruolo dal 2003 ed internazionale dal 2014). I due fischietti sono alla loro terza gara congiunta in SuperLega UnipolSai 2016/17, la quindicesima personale per Santi e la tredicesima per Vagni; assieme hanno già diretto Trento-Milano 3-0 del 6 novembre 2016. Santi ha poi arbitrato pure in Modena-Trento 3-1 del 24 settembre (semifinale di Supercoppa) e Latina-Trento 0-3 del 29 dicembre 2016, mentre Vagni diresse Molfetta-Trento 2-3 del 4 dicembre 2016.

TV, RADIO E INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. La gara verrà infatti trasmessa da RAI Sport 1, canale presente sia sulla piattaforma digitale terrestre sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta; la partita verrà diffusa anche su internet in streaming video ed audio all’indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conterà su una visibilità intercontinentale (oltre  una trentina di paesi collegati) grazie alle dirette programmate da Bandsports, Sportsklub, Sportsklub Poland, Sky Mexico, Sportsmax Caraibi, Saran, Telesport, Ote, Img e Perform.

L’incontro sarà come sempre trasmesso in cronaca diretta ed integrale anche da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle 17.55. Tutte le frequenze per ascoltare il network regionale sono disponibili sull’home page del sito della Società, www.trentinovolley.it, mentre su www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming accedendo alla sezione “On Air”.