Presentato il programma del Mondiale di parapendio MonteAvena 2017

Presentato, nella magnifica cornice di piazza Maggiore, il programma del Mondiale di parapendio MonteAvena2017. Giunti a Feltre per l’occasione anche i piloti di casa nostra che difenderanno i colori dell’Italia durante il campionato e che hanno scelto questo momento per presentarsi ufficialmente al pubblico, questi i loro nomi: Silvia Buzzi Ferraris (Milano), Joachim Oberhauser (Termeno, Bolzano), Luca Donini (Molveno, Trento), Biagio Alberto Vitale (Bologna), Christian Biasi (Rovereto, Trento) e Alberto Castagna CT della Nazionale(Cologno Monzese, Milano).

Ad aprire la cerimonia dopo il saluto del Colonnello David Morpurgo, Comandante del 51° Stormo, il passaggio delle Frecce Tricolori che hanno sfrecciato in formazione da 9 velivoli sopra Feltre a alla sua vallata in segno di buon augurale saluto ai piloti e agli organizzatori come suggello di italianità e di patrio orgoglio. “Vederle passare è un sogno che è diventato realtà- commenta Matteo Di Brina, Presidente MonteAvena2017- un’emozione incredibile, resa ancora più grande dal fatto che sono passati proprio per salutare il nostro Mondiale. Un evento straordinario non solo per noi, ma da condividere con tutto il territorio: le Frecce mancavano da mezzo secolo, speriamo che in molti apprezzino i nostri sforzi e questo risultato!”.

 

IL MONDIALE

Prenderà ufficialmente il via con la maestosa cerimonia di apertura domenica 2 luglio, cui seguirà una giornata di prove tecniche (3 luglio), per entrare poi nel vivo della competizione martedì 4 luglio, con la prima assegnazione di gara valida per i punteggi.

Le gare procederanno poi fino a sabato 15, giornata in cui verrà proclamato il nuovo campione del mondo, che, per onore di cronaca, potrebbe essere anche una donna dato che il campionato si disputa ad armi pari.

 

LA NAZIONALE ITALIANA

Silvia Buzzi Ferraris (Milano), Joachim Oberhauser (Termeno, Bolzano), Luca Donini (Molveno, Trento), Biagio Alberto Vitale (Bologna), Christian Biasi (Rovereto, Trento) e Alberto Castagna che avrà il duplice ruolo di pilota in gara e CT della Nazionale(Cologno Monzese, Milano). BIO IN ALLEGATO

 

MONTEAVENA2017_ NON SOLO PARAPENDIO

Ma MonteAvena2017 non sarà solo parapendio: moltissime infatti le attività che si svolgeranno a lato della gara, già dal 1 luglio e via fino al 15. Si parte con Monte Avena Dolomti Expo, 1-2 luglio, fiera dedicata al volo libero e agli sport outdoor, tutti i giorni la possibilità di provare l’emozione del volo con dei voli in tandem.

E ancora escursioni naturalistiche, visite ai centri storici, degustazioni diprodotti tipici, bicicletta, cannyoning, arrampicata, concerti, buona cucina e molto altro. Centro nevralgico di questo vortice di eventi il campo di atterraggio principale del Mondiale, in loc.Boscherai a Pedavena. Da lì partiranno giorno per giorno tutte le attività.