Google riuscirà a prevedere i ritardi aerei

Google utilizzerà l’intelligenza artificiale per prevedere i ritardi dei voli. Questo è quanto emerso dalle indiscrezioni legate al lancio di Google Flight, il nuovo servizio del colosso di Mountain View atto a ricercare e comparare i prezzi dei biglietti dei voli aerei.

Questo nuovo servizio si propone non solo di valutare il miglior prezzo per la tratta ricercata, ma grazie all’utilizzo di un particolare software che analizza i dati sullo storico dei voli, potrà anche prevedere e segnalare probabili ritardi sull’orario di partenza della tratta prescelta.

Da Google informano che le previsioni avranno una precisione dell’80%, la piattaforma non fornirà solamente dati relativi all’orario dei voli ma sarà utile anche per recepire tutte le informazioni necessarie a poter volare nel massimo comfort e in totale sicurezza.

Inizialmente questo servizio verrà offerto solamente per alcune compagnie aeree americane, ma se dovesse ottenere il successo auspicato dai vertici Google verrà adeguato e riproposto su scala mondiale.

I ritardi nel mondo dei voli aerei sono sempre più frequenti e oltremodo fastidiosi, se Google dovesse riuscire nel suo intento e fornisse un servizio non solo efficiente ma anche preciso e funzionale renderebbe un grande servizio alla comunità mondiale.

E’ capitato a tutti almeno una volta nella vita di fare i salti mortali per arrivare in orario in aeroporto per poi scoprire che il volo era in ritardo, con questo nuovo servizio di Google gli utenti potranno sapere in anticipo i possibili ritardi e adeguarsi di conseguenza. Segno che la tecnologia si muove ancora nella direzione di semplificare e migliorare la qualità della vita delle persone.